telephone

Londinesi famosi


Joseph Kipling

Joseph Kipling

VITA E OPERE DI JOSEPH RUDYARD KIPLING

Joseph Rudyard Kipling nato il 30 dicembre 1865 a Bombay, in India è stato un poeta ed un scrittore britannico.

Anche se è nato in India, i suoi genitori erano inglesi, suo padre John era curatore del Museo di Lahore ed insegnante di scultura architettonica, sua madre Alice Macdonald proveniva da una famiglia dell’alta borghesia.
Kipling eredita dal padre il talento per il disegno, infatti lui stesso illustrerà alcune dei suoi racconti.

Quando ha 6 anni, insieme alla sorella Trix vengono mandati a Souhsea, in Inghilterra da alcuni parenti, per poter studiare in una scuola di tradizione puritana, in modo da crescere con un educazione inglese.
Il distacco dei genitori, provoca nell’animo dello scrittore una dolorosa e profonda ferita, che porterà per tutta la vita. La famiglia con cui vive, lo ritengono un piccolo selvaggio ed utilizzano dei metodi di punizione fisiche e psicologiche pesanti, che gli compromettono la vista e la salute.

Il dolore ed il tormento di quel periodo, si troverà scritto nel suo racconto “Bee,bee, pecora nera” del 1888 e nel romanzo “La luce che si spense” del 1890.
Nel 1877 la madre torna in Inghilterra, per assistere il figlio, perché malato e per lui finisce finalmente quel tragico capitolo.

Kipling entra nello United Service College di Westward-Ho, dove viene impartita un’educazione ottocentesca inglese, dove vengono anche date anche punizioni corporali, sia dagli insegnanti e sia dagli studenti più anziani. Questi anni di collegio li descriverà nell’opera “Stalky & C.” del 1899.
Nel 1882 torna in India dove inizia con l’apprendistato nella “Civil and Military Gazzette” un quotidiano inglese e qui nel 1886, pubblica la sua prima raccolta di poesie “Departmental Ditties and Other Vervses”.

OPERE DI KIPLING

 Le opere più famose di Kipling sono il racconto per i ragazzi “Il libro della giungla” del 1894, un racconto di spionaggio “Kim” del 1901, il romanzo “Capitani coraggiosi” del 1897 e le poesie “Gunga Din”, “Il fardello dell’uomo bianco” e “Se”, scritti tra il 1892 ed il 1899.

Da qui in poi inizia la sua carriera come scrittore, pubblicando la prima raccolta di racconti “Racconti semplici dalle colline” del 1888, e dopo pubblica “Il risciò fantasma e altre storie fantastiche”, “Tre soldati”, “La storia di Gadsby” e tante altre.
Con questi racconti pieni di stile e di contenuto, Kipling viene considerato uno scrittore di talento.

Nel 1889 decide di tornare in Inghilterra, ma prima passa per il Giappone, per gli Stati Uniti ed infine arriva a Londra, dove ormai famoso, viene accolto in maniera calorosa.
Nel 1892 pubblica “Il prezzo della vita” ed a causa di problemi di salute, decide si sospendere il suo lavoro di scrittore. I medici gli consigliano per un miglioramento della salute, di fare un viaggio per mare. Kipling accoglie la proposta dei medici e parte per circa 6 mesi con la nave e sosta in America, Australia, Africa e Nuova Zelanda.

La sua salute migliora e quando torna a Londra nel gennaio del 1892 sposa Caroline Starr Balestrier, di origine americana e nello stesso anno decidono di trasferirsi in America, nel Vermont. Dal matrimonio nascono tre figli Josephine che morirà a 7 anni, Elsie e John.

Gli anni successivi li dedica di nuovo alla scrittura, dove pubblica “Illusioni” del 1893, “Il libro della giungla” del 1894, “Il secondo libro della giungla” del 1895 e “I sette mari” del 1896.
Nel 1897 con tutta la famiglia torna in Inghilterra, a Rottingdean, dove dopo due anni pubblica una delle sue opere più celebri “Il fardello dell’uomo bianco”.
Nel 1907 gli viene conferito il Premio Nobel per la Letteratura.

Durante la Prima guerra mondiale, Kipling svolge l’incarico di corrispondente di guerra ed a causa della guerra suo figlio John, arruolato come volontario, viene dato per disperso nel 1915.
Le ultime sue opere narrative sono: “Creature”, “Debiti e Crediti”, “Quel servo del tuo cane” ed “Il limite e la potenza”.
IL 18 gennaio 1936, Joseph Kipling muore improvvisamente a Londra, viene seppellito nell’Abbazia di Westminster.

A Londra visse negli ulitmi anni a Villiers Street, come testimonia la tipica targa blu dei personaggi famosi della capitale inglese. Siamo nella zona di Charing Cross, nella stradina piena di ristoranti che porta alla stazione metro di Embankment e al ponte che conduce alla modaiola Soutbank ( Ruota panoramica, Acquario di Londra,...)

Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi articoli inseriti

Search

Cerca hotel

Check-in

Check-out

Search

Chi siamo

Siamo London Europe Service una delle prime organizzazioni italiane nate negli anni 90 a Londra e cresciute nell' era di Internet. Grazie alla collaborazione di professionisti specializzati in diverse materie siamo in grado di offrire servizi per privati che arrivano a Londra e imprese che vogliono entrare nel mercato Inglese

about bottom

Contatti

Contatti & Marketing

Telephone IT : +39 3471098290
Telephone UK : +44 7958184874
Email : londonservice@yahoo.it

 

London Europe Service LTD
116, King's Cross Road 
London WC1X 9NH

by appointment only
Monday to Friday: 10am to 7pm
Saturday and Sunday: Closed