telephone

Curiosità


I grattacieli di Londra

I grattacieli di Londra

I grattacieli di Londra e lo sviluppo in verticale di una città sempre più rivolta al futuro

Londra capitale e maggiore città del Regno Unito è una metropoli sempre in continua evoluzione, specialmente per quanto riguarda il suo stile architettonico. La sua evoluzione architettonica la si nota infatti dagli splendidi grattacieli, che sono sempre più innovativi sia dal lato del risparmio energetico e sia dal lato tecnologico e la loro costruzione va avanti ogni giorno senza mai fermarsi. Proprio per questo la linea d’orizzonte (lo skyline) di Londra, cambia frequentemente, riempiendosi di tantissimi e stupendi grattacieli, che catturano l’attenzione dei londinesi, ma anche dei turisti. 
Ogni grattacielo nuovo per i londinesi diventa sempre un simbolo, infatti li chiamano con soprannomi che li rendono famosi e familiari per loro.
grattacieli di londra1
Il 30 St Mary Axe, conosciuto meglio con il soprannome di The Gherkin (il cetriolo), si trova nella City. Diventato famoso per l’architettura molto audace perché sembra un cetriolo, per questo il soprannome The Gherkin è stato progettato dall’architetto Norman Foster. E’ alto 180 metri, ha una forma curvilinea ed è composto da frammenti di vetro che sono disposti in diagonale. Il grattacielo è usato principalmente dalla società di assicurazioni Swiss Re, al 38° piano ci sono delle sale da pranzo private, al 39° piano c’è un ristorante molto esclusivo ed al 40° piano c’è un bar per gli affittuari e per gli ospiti del grattacielo, dove essendo in cima si può godere di una vista davvero mozzafiato su tutta Londra. Si tratta di una soluzione originale anche per il risparmio energetico: un percorso periferico a spirale, lungo l’intero involucro architettonico , composto di 5.500 pannelli di vetro triangolari a diamante, permettono di ridurre i consumi energetici degli impianti di ventilazione del 40% e le emissioni di CO2 del 50%.
La fermata più vicina è Bank e se vi trovate nella City dovete fare un salto per ammirare da vicino questa meraviglia delle nuove teconologie architettoniche e ingegneristiche ( pur essendo oramai, quasi datato, essendo nato nel 2004.)
Ciò che desta meraviglia è sempre il contrasto molto forte tra vecchio e nuovo, passato e futuro. Londra gioca molto su questo e ogni volta riesce a sconvolgere i suoi abitatnti, spesso inizialmente critici, e i tanti visitatori sempre affascinati nel trovare qualcosa di ancora raro nelle città di appartamenza.

Shard of glass (scheggia di vetro) è il grattacielo più alto di tutta l’Europa Unita, con i suoi 310 metri d’altezza, costituiti da 95 piani. Il grattacielo si trova a Southwark, vicino alla stazione di London Bridge, inaugurato il 5 luglio 2012 è stato progettato dall’architetto Renzo Piano ed ha una forma di piramide, tutta rivestita da vetro.
Tower 42 è il quinto grattacielo più alto di Londra, con i suoi 183 metri d’altezza. Si trova al 25 di Old Broad Street, inizialmente è stato costruito per ospitare la National Westminster Bank. Il grattacielo è stato progettato dall’architetto Richard Seifert e dall’ingegnere Pell Frischmann.

One Canada Square
, conosciuto anche con il nome Canary Wharf Tower è un grattacielo alto 250 metri. Si trova nella zona del Canary Wharf e si affaccia al Millennium Dome. Appena completato è diventato subito un simbolo per la città, perché visibile anche da molto lontano e per la sua struttura piramidale, nella parte alta. 
Pinnacle, conosciuto anche come The Helter Skalter è un grattacielo ancora in costruzione, ma con i suoi 288 metri dominerà tutto il panorama di Londra. Ha una forma veramente meravigliosa, perché sembra che il grattacielo si avvolga su se stesso ed è stato progettato dallo studio Kohn Pedersen Fox. Il grattacielo anche se non batterà il record in altezza, quando verrà inaugurato otterrà sicuramente due record. Il primo record sulle fondamenta, perché il grattacielo avrà le fondamenta più profonde di tutto il Regno Unito ed il secondo record perché sarà tutto rivestito in superficie, da pannelli fotovoltaici.

Walkie Tolkie, il suo nome ufficiale ‘20 Fenchurch Street, ma anche soprannominato The Pint è alto 160 metri. La caratteristica di questo grattacielo è la sua forma a bulbo, i piani aumentano la loro superficie via via che si sale, fino ad arrivare all’ultimo piano dove c’è un meraviglioso giardino all’aperto, accessibile a tutti.
122 Leadenhall Street, conosciuto soprattutto con il nome The Cheese Grater ( la grattugia) è ancora in fase di costruzione. Si presume che verrà completato a metà del 2014 ed è stato progettato da Richard Rogers. Il grattacielo terminato sarà alto 225 metri e già da adesso viene soprannominato The Cheese Grater perché ha un profilo obliquo, progettato così per non rovinare la visione della cupola di St. Paul e tutta la sua struttura sarà in acciaio.
Hubble bubble Tower o detto anche torre del Narghilè, si trova nel Parco Olimpico, a Stratford ed è un grattacielo di osservazione. E’ alto 115 metri e la sua struttura è circondata da tante eliche rosse di tubi d’acciaio, che dovrebbero rappresentare, per i loro progettisti Cecil Balmond e Anish Kapoor, la struttura del Dna. 
Strata Tower soprannominato Razor si trova al n. 8 di Walworth Rd ,a South London. E’un grattacielo alto 148 metri e costituito da 43 piani, dove in cima ci sono tre turbine eoliche, che servono per produrre energia sufficiente a soddisfare l’8% del suo fabbisogno, in pratica crea circa 50 MWh di energia elettrica all’anno. Progettato dalla Brookefield Europe è il primo grattacielo in tutto il mondo, che ha integrato le turbine all’interno della sua facciata. Viene chiamato anche con il soprannome Razor (rasoio), perché ha la forma di un rasoio e si trova vicino alla stazione metropolitana Elephant & Castle.
Come avete capito, se vi trovate a Londra rimarrete sicuramente sbalorditi dai tantissimi grattacieli che sovrastano il cielo della città e che anno per anno, aumentano sempre di più. Pensate l’elicottero di Scotland Yard ha scattato delle fotografie, dove i piani alti dei grattacieli emergono dalla nebbia che immerge la splendida Londra..
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi articoli inseriti

Search

Cerca hotel

Check-in

Check-out

Search

Chi siamo

Siamo London Europe Service una delle prime organizzazioni italiane nate negli anni 90 a Londra e cresciute nell' era di Internet. Grazie alla collaborazione di professionisti specializzati in diverse materie siamo in grado di offrire servizi per privati che arrivano a Londra e imprese che vogliono entrare nel mercato Inglese

about bottom

Contatti

Contatti & Marketing

Telephone IT : +39 3471098290
Telephone UK : +44 7958184874
Email : londonservice@yahoo.it

 

London Europe Service LTD
116, King's Cross Road 
London WC1X 9NH

by appointment only
Monday to Friday: 10am to 7pm
Saturday and Sunday: Closed