telephone

Cosa vedere


Le Chiese di Londra

Le Chiese di Londra

Le Chiese più importanti di Londra

Se vi trovate nella meravigliosa ed affascinante città di Londra, dovete obbligatoriamente andare a visitare le tantissime chiese in stile gotico ed in stile romanico, situate in tutta la città. 
 
StPaulSt Paul’s Cathedral è una delle cattedrali anglicane, più importanti della città e si trova nel cuore della City di Londra. La cattedrale è tutta in stile gotico inglese ed è stata realizzata dall’architetto Christopher Wren nel 1675, la cupola della cattedrale è visibile in qualsiasi punto di Londra uno si trovi, questo per evidenziare la sua importanza. La sua prima costruzione risale al 604 ma ne è rimasto poco perché distrutta da vari incendi nel corso degli anni, la sua attuale costruzione risale al 1710 nel periodo del re Guglielmo III. La cattedrale è tutta realizzata con pietra Portland è lunga 170 m., larga 75 m. e la sua facciata è di 60 m., il porticato è in stile corinzio e sopra c’è un grande rosone centrale dove c’è raffigurata la conversione di San Paolo. Ci sono 2 campanili entrambi alti 42 m., nel campanile di destra c’è la campana più grande di tutta la Gran Bretagna, la Great Paul, invece nella torre sinistra ci sono 22 campane. 
L’interno della cattedrale è molto classico e nella navata ci sono 3 cappelle principali, una cappella la più importante che si trova sotto la cupola principale, poi c’è la cappella dedicata a “Tutte le anime e a san Dunstan” e l’altra cappella consacrata agli “Ordini di San Michele e San Giorgio”. Andando avanti ci sono varie scalinate che portano a 3 gallerie, la prima è la “galleria dei trofei” dove sono esposti i progetti originali della Cattedrale, la seconda è la “galleria dei bisbigli” questo nome perché al suo interno quando si parla si crea un particolarissimo effetto acustico, la terza è la “galleria d’oro” dove si può ammirare uno straordinario panorama di Londra.
La Cattedrale ha anche una cripta dove si trovano le tombe dei pittori più famosi, oltre la tomba dell’architetto Christopher Wren. Qui sono state anche celebrate le nozze del principe Carlo e Lady Diana, i funerali di Churchill e Nelson.
 
StJamesSt. James’s Church è stata costruita nel 1840 e si trova nel centro della città. La chiesa è tutta in stile gotico ed è stata ampliata varie volte nel corso dei tempi, come ad esempio nel 1925 è stata costruita una navata a sud e nel 1962 invece la navata a nord è stata ingrandita. Tutta la chiesa è realizzata in pietra ed è considerata una delle più belle chiese di Londra, grazie alle sue linee che danno un senso di grandezza e di prestigio. 
L’altare principale è costruito con la pietra Portland dove c’è  un meraviglioso Crocefisso con gli Angeli, anche il tabernacolo è tutto in pietra intagliato e decorato. Ci sono 3 vetrate colorate tutte in stile vittoriano, dove sono raffigurati la Madonna con Gesù bambino, Cristo Crocifisso e San Giacomo. Nella navata ci sono invece raffigurati diversi santi tra cui San Giuseppe, Santa Clotilde, Sant’Anna, San Giovanni Battista, San Giovanni Apostolo, San Michele Arcangelo, Maria Vergine e Santa Lucia.
Nella navata nord ci sono rappresentati San Tommaso, Beato John Rugg, Beato John Eynon, Beato Hugh Faringdon e Beato Domenico Barbieri, nella navata sud invece ci sono 2 vetrate dove in una c’è raffigurata l’apparizione della Madonna a Bernadette a Lourdes e nell’altra c’è raffigurata un ontano, simbolo dell’albero della vita.
Westminster Abbey è stata costruita negli anni tra il 1045 ed il 1050 da Edoardo il Confessore ed è stata consacrata il 28 dicembre 1065. Molto particolare il suo soffitto a volta realizzato nel 1506, la sua facciata in stile neogotico risalente al XVIII secolo ed i suoi 2 campanili alti entrambi 68 m. costruiti sempre nel XVIII secolo. Al suo interno si possono osservare ed ammirare alcuni esemplari di arte medievale, oltre ad una serie di tombe e monumenti provenienti da tutto il mondo. 
L’abbazia occupa un posto particolare nel cuore degli inglesi, anche perché è la sede ufficiale dal 1066 delle incoronazioni reali ed anche di altre cerimonie importanti.
 
St Stefano walbrook londraSt. Stephen Walbrook si trova al 39 di Walbrook Street, nella City di Londra. E’ stata ricostruita anch’essa dall’architetto Christopher Wren nel 1672, dopo che fu distrutta da un incendio. E’ una piccola chiesa caratterizzata da un esterno semplice e dall’interno in stile classico, al centro della pianta c’è una cupola sostenuta da 8 colonne in stile corinzio e da degli archi. Sulla parete settentrionale c’è raffigurato il martirio di Santo Stefano “The Martyrdom of St Stephen”, c’è anche l’organo risalente al 1906 realizzati entrambi dall’artista William Hill. 
Il monumento più importante di questa chiesa è un telefono messo all’interno di una scatola di vetro, in onore del rettore Dr Chad Varah che nel 1953 fondò i “Samaritans” un’organizzazione telefonica 24 ore su 24 di volontari per aiutare chi è in difficoltà.
 
St. Mary-le-Bow è una delle prime chiese che sono state ricostruite dall’architetto Wren, dopo il terribile incendio del 1666. Questa chiesa è la sede londinese dell’arcivescovo di Caterbury ed è molto amata dai londinesi per le Bow Bells, cioè le campane. La chiesa ha origini normanne ed è una delle più antiche che sono state costruite in pietra, fu distrutta completamente a causa dell’incendio del 1666 e l’architetto Wren nella sua ricostruzione aggiunse un campanile alto 73 m.
St. Mary-at-Hill anch’essa è stata distrutta dall’incendio del 1666 e ricostruita dall’architetto Christopher Wren. Le prime parti che sono state ricostruite tra il 1670 ed il 1676 sono l’interno della chiesa e la parte orientale, ha una pianta a croce greca con tutti i lati uguali, secondo il progetto di Wren.
Nel 1988 purtroppo è stata danneggiata a causa di un altro incendio, ma subito fu restaurata lasciandola come era prima, ma nel 1992 una bomba dell’Ira causò altri danni nella chiesa, adesso la chiesa è usata per concerti.
All Saints oggi è una chiesa Greca ortodossa e si trova nella zona di Camden Town, stata progettata dall’architetto William Inwood e da suo figlio Henry. Tutta in stile greco antico, ha un portico semi circolare ed una torre cilindrica tutta circondata da delle colonne. 
La chiesa nata prima per la Church of England nel XIX secolo ha accolto tantissimi fedeli, ma nel 1948 è diventata Greca Ortodossa, anche perché la zona di Camden Town dopo la Seconda Guerra Mondiale, ha accolto una grandissima comunità greca proveniente specialmente da Cipro.
 
 
St bartolomeo LondraSt Bartolomew the Great è la chiesa più antica di Londra, dopo probabilmente la cappella che si trova all' interno della Torre di Londra.
Risale al 1123, fondata da Raehere, monaco agostiniano, nonchè, precedentemente membro della Corte di Enrico I ; dopo la conversione, durante un pellegrinaggio a Roma, si ammalò gravemente; in visione gli comparve San Bartolomeo che, in cambio della guarigione, gli Chiese di Costruire una Chiesa e un ospedale per i poveri in un luogo ben precisio di Londra.

Visitarla è come fare un salto indietro nel tempo, fino al lontano medioevo.
La Chiesa si presenta scura e buia ed è illuminata dai raggi del sole che trasformano le pareti di pietra e di legno consumati in preziose pepite dorate.
L' atmosfera è raccolta e le visite sono quasi sempre in solitario, visto che si tratta di uno di quei tesori della città non abbastanza conosciuti dalla massa dei turisti ( probabilmente poco conosciuta dagli stessi londinesi)
Faceva parte di un antico monastero che già prima del 1500 inglobava un ospedale e la Chiesa.
Il monastero venne in parte distrutto, nel periodo di Enrico VIII, subendo la sorte di quasi tutti i monasteri e le Chiese Cattoliche in quel periodo.
Si arriva da Smithfield Market, subito dopo l' Ospedale di St Bartolomew
La Chiesa di San Bartolomeo è una delle poche chiese di Londra scampate al grande incendio del 1666 e ai bombardamenti della prima e seconda guerra mondiale.
E' ancor oggi meta di pellegrinaggi e al Santo si devono diverse guarigioni ancora ai nostri giorni.
San Bartolomeo è stata anche utilizzata in diversi film come Shakespeare in love, Robin Hood e 4 matrimoni e un funerale.
Purtroppo l' ingresso è a pagamento ma sicuramente una visita vale le 4 sterline del biglietto
Entrando sulla destra c'è un piccolo e grazioso punto di ristoro dove servono degli ottimi caffè, cappucino e delle buone torte.
Ovviamente queste sono solo alcune delle tantissime chiese che si trovano nella splendida Londra, quindi se vi trovate lì cercate di non perderne neanche una, perché ne vale veramente la pena visitarle una per una.

Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi articoli inseriti

Search

Cerca hotel

Check-in

Check-out

Search

Chi siamo

Siamo London Europe Service una delle prime organizzazioni italiane nate negli anni 90 a Londra e cresciute nell' era di Internet. Grazie alla collaborazione di professionisti specializzati in diverse materie siamo in grado di offrire servizi per privati che arrivano a Londra e imprese che vogliono entrare nel mercato Inglese

about bottom

Contatti

Contatti & Marketing

Telephone IT : +39 3471098290
Telephone UK : +44 7958184874
Email : londonservice@yahoo.it

 

London Europe Service LTD
116, King's Cross Road 
London WC1X 9NH

by appointment only
Monday to Friday: 10am to 7pm
Saturday and Sunday: Closed